Reclami

Il Contraente/Aderente, ferma restando la possibilità di rivolgersi all’Autorità Giudiziaria, ha facoltà di inoltrare reclamo per iscritto all’impresa cui il prodotto si riferisce o all’Intermediario.

Questa sezione è riservata all’invio di reclami ufficiali relativi a questioni di carattere assicurativo e riferite a polizze in essere con AWP P&C S.A. – RAPPRESENTANZA GENERALE PER L’ITALIA.
Qualsiasi altro genere di richiesta non verrà presa in considerazione e alla stessa non verrà dato seguito.

Qui sotto sono riportate le indicazioni e le informazioni utili per la presentazione di un reclamo.


Reclami assicurativi inviati all’Impresa

I reclami possono essere inoltrati attraverso uno dei seguenti mezzi alternativi:

  • Indirizzo PEC reclami.awp-pc@legalmail.it
  • E-mail alla casella reclamiAWP@allianz.com
  • Lettera indirizzata a AWP P&C S.A. – RAPPRESENTANZA GENERALE PER L’ITALIA

Servizio Qualità – C.P. 81 – Via Cordusio, 4 – 20123 MILANO

La compagnia è tenuta a rispondere entro 45 giorni.

avendo cura di indicare i seguenti dati:

  • nome, cognome, indirizzo completo dell’esponente
  • numero della polizza e nominativo del contraente
  • numero e data del sinistro al quale si fa riferimento
  • indicazione del soggetto o dei soggetti di cui si lamenta l’operato
  • breve descrizione del motivo di lamentela
  • ogni altra indicazione e documento utile per descrivere le circostanze

In caso di esito insoddisfacente o risposta tardiva, è possibile rivolgersi all’IVASS, Via del Quirinale, 21 – 00187 Roma, fax 06.42133206, pec: ivass@pec.ivass.it. Info su: www.ivass.it.


Reclami assicurativi inviati all’Intermediario Assicurativo

ASSILIFE S.a.s. di Pezzimenti Natale & c. – Intermediario Assicurativo
via Alessandro Manzoni n°32 – 20900 MONZA MB
oppure al seguente indirizzo e-mail: assilife@pec.it

Qualora non dovesse ritenersi soddisfatto dell’esito del reclamo o in caso di assenza di riscontro da parte dell’impresa o dell’Intermediario entro il termine di 45 giorni, il Contraente può rivolgersi all’IVASS al seguente indirizzo:

IVASS, Servizio Tutela degli Utenti, Via del Quirinale, 21 00187 Roma
allegando la documentazione relativa al reclamo trattato dall’Intermediario o dall’impresa preponente.

In caso di collaborazione nello svolgimento dell’attività di intermediazione assicurativa ai sensi dell’articolo 22 del Decreto ‐ Legge 18 ottobre 2012, n. 179, i reclami sono gestiti con le modalità di cui all’articolo 10 septies del Regolamento Isvap 24/2008. A tal fine, è considerato collaboratore, ai sensi del menzionato articolo, l’Intermediario che collabora con quello che ha il rapporto diretto con l’impresa di assicurazione.

Si richiama, pertanto, l’attenzione del Contraente sulla circostanza che il reclamo – anche in questo caso – potrà essere inviato a ASSILIFE S.a.s. di Pezzimenti Natale & c. secondo le modalità prima descritte. Restano fermi tutti i diritti di cui sopra.

Si segnala, infine, che per “reclamo” si intende una dichiarazione di insoddisfazione in forma scritta nei confronti di un’impresa di assicurazione, di un intermediario assicurativo o di un intermediario iscritto nell’elenco annesso relativa a un contratto o a un servizio assicurativo; non sono considerati reclami le richieste di informazioni o di chiarimenti, le richieste di risarcimento danni o di esecuzione del contratto (art. 2, comma 1 lett. t bis del Regolamento ISVAP n. 24/2008).